Curare l’impotenza senza i farmaci, il 70% migliora con onde d’urto


Il trattamento con le onde d’urto a bassa intensità è efficace nell’indurre un miglioramento della disfunzione erettile nel 70% dei casi trattati. Il dato, in linea con le precedenti osservazioni, è fornito da uno studio coordinato dalla Società Italiana di Andrologia condotto su circa 100 pazienti; nel caso di disfunzione erettile lieve/moderata il 70% dei Pazienti trattati ha cessato l’utilizzo di farmaci per via orale; nel 40% dei Pazienti con disfunzione erettile grave è stata osservata la ripresa della risposta ai farmaci orali, precedentemente inefficaci, o la risposta a dosi minori di farmaco. Il trattamento (clicca per il video) è indolore, privo di effetti collaterali e viene eseguito ambulatorialmente.
Da più di un anno utilizziamo le onde d’urto a bassa intensità con un generatore PiezoWave 2 Wolf presso le sedi diCervignano del Friuli (UDINE), Treviso e Albignasego (PADOVA).

I risultati del nostro studio saranno presentati a Roma il 29 novembre 2017 in occasione del congresso della Società Italiana di Chirurgia Genitale Maschile.